Stampa Foto su Tela

Maxi Offerta meno 30% sulle stampe su tela

Stampa foto su tela

Continua (ancora per poco) la Fantastica Offerta che ti permette di stampare la tua foto su tela con il 30% di sconto su tutti i formati, potrai inoltre scegliere tra il telaio Standard da 2,5cm o il telaio Gallery da 5cm sempre allo stesso prezzo.

Approfittane ora per realizzare la tua Opera D’arte in Altissima Qualità, la tua Stampa sarà realizzata su Tela Pittorica  da 450gr Mq con supporto Ultrawhite, per garantirti Colori al massimo della brillantezza e con Plotter a 12 colori per il massimo delle sfumature.

AllPrints offre solo il meglio della Stampa Online al Miglior Prezzo di Mercato, Provalo ora!!

Vai al sito

Stampare Foto in Pack

stampare foto in pack su allprints.it

Stampare Foto è ancora più conveniente su www.allprints.it con i nuovi Pack Foto.

stampare foto in pack

La stampa di Foto in Pack , ti offre la possibilità di risparmiare e di ricevere insieme alle tue foto dei bellissimi regali.

I Nuovi Pack, sono disponibili nei formati standard 10×15, 11×15 e 13×17/18 e nei formati Poster 20×27/30, 30×30, 30×40/45. 50×60/70 e 30×60 panoramico.

Ordinare dei pack foto su AllPrints.it, è semplice e divertente, è sufficiente infatti inserire nel carrello i prodotti indicati nel pack e al momento della conferma dell’ordine, inserire il codice del pack scelto (qui puoi trovare maggiori informazioni)

Come creare un collage di Foto

Come creare un fotocollage per realizzare un poster con le foto delle nostre vacanze

Una buona idea per creare un poster  da appendere alle pareti, può essere quella di creare un collage di foto mettendoci dentro le foto più significative di un evento, delle vacanze o semplicemente quelle che più ci piacciono.
 
Per i più esperti è un operazione semplicissima, ma per i meno avvezzi può sembrare una cosa difficile da realizzare.
 
Proviamo a spiegare in maniera semplice come realizzarlo,  qui sarà utilizzato come programma photoshop, ma i concetti rimangono uguali con tutti i programmi di fotoritocco.
 
1)Impostiamo la pagina
Prima di iniziare stabiliamo quale è il formato del poster che vogliamo stampare e creiamo il nostro foglio di lavoro.
Dal menù file clicchiamo su “nuovo”
 
creiamo un nuovo file
 
2 Impostiamo il formato
Poniamo di voler realizzare un poster 70×100, quindi nel menù impostiamo i valori a 70x100cm, risoluzione 200dpi come nella figura sotto.
 
impostiamo il formato

Clicchiamo su OK, ed ecco il nostro bel foglio dove incollare le nostre foto preferite.

foglio di lavoro

3 Inseriamo le nostre foto sul foglio

A questo punto, non ci resta che inserire le nostre foto sul foglio appena creato, apriamo quindi le foto da inserire (una alla volta se il vostro pc non è molto potente) e semplicemente trasciniamole sul foglio di lavoro creato così:

inseriamo le immagini

 
Una volta inserita l’immagine nel foglio, è possibile ridimensionarla e ruotarla e posizionarla in qualsiasi punto del foglio scegliendo l’opzione scala dal menù “modifica”
 
scaliamo e riposizionamo l'immagine

immagine riposizionata

Ora non ci resta che ripetere l’operazione con tutte le imagini che vogliamo inserire nel nostro poster

doto collage

Ecco il nostro bel fotocollage con le più belle foto delle nostre vacanze.

Proviamo ora ad applicare uno sfondo al nostro poster, possiamo farlo in molti modi, per esempio inserendo una texture, un immagine o con lo strumento pennello per dare delle pennellate di colore, vediamo come fare con quest’ultimo sistema.

Dal riquadro dei livelli, selezionamo il livello “sfondo” ,  clicchiamo sullo strumento pennello e scegliamo un pennello abbastanza grande ed un colore

strumento pennello

A questo punto diamo delle pennellate allo sfondo modificando di volta in volta la dimensione e il colore delle pennellate così:

pennellate

Possiamo anche inserire del testo al nostro poster così:

inseriamo del testo

Le possibilità di personalizzare il nostro poster sono infinite, l’unico limite è la nostra fantasia, sbizzarritevi quindi a trovare sempre nuovi effetti da creare esplorando tutte le funzionalità di questo fantastico programma.

Stampa i tuoi Poster su AllPrints.it

Nuove Offerte Stampe su Tela

Stampa foto su telaQuesto è il momento giusto per regalarsi una Stampa su Tela di Alta Qualità

Su Allprints.it, è  partita difatti la promozione Spedizione Gratis per le tele dal formato 50×60 in poi.

Con questa Offerta, abbiamo voluto ringraziare i nostri clienti che, sempre più numerosi, stanno apprezzando la qualità delle nostre stampe e la precisione del servizio offerto da AllPrints.it.

Altra novità nel settore della Stampa su Tela è la possibilità di montare le tele su Telaio Gallery da 5cm di altezza con solo 5 euro in più per tutti i formati il che rende l’occasione ancora più vantaggiosa.

Queste nuove Offerte, vanno ad inserirsi tra le altre numerose offerte che AllPrints.it mette a disposizione della sua clientela e  che offrono la possibilità di realizzare Stampe di Alta  Qualità e di usufruire di un servizio veloce ed affidabile.

Ridurre il tempo di invio dei nostri files per la stampa

Spesso le foto da stampare sono tante e ottimizzare le immagini in funzione del formato di stampa scelto è un operazione che può farci risparmiare lunghissime (e a volte inutili) attese per il caricamento delle nostre foto.

Contrariamente a quanto si pensi, una maggior risoluzione del nostro file, non sempre corrisponde ad una migliore qualità di stampa.

La tecnologia digitale, per quanto riguarda gli apparecchi fotografici, ha fatto passi da gigante e, ora, anche una semplice fotocamera amatoriale riesce a darci risoluzioni impensabili fino a qualche tempo fa.

Ma ha senso inviare una foto scattata con 12 milioni di pixel per delle stampe formato 13×17? La risposta è no.

Vediamo perché e come fare per ottimizzare i nostri files in funzione del formato di stampa scelto.

Nell’esempio fatto sopra (foto scattata a 12 milioni di pixel 3000×4000) la risoluzione finale sul formato 13×17, sarebbe di circa 586 pixel per pollice.

Senza addentrarci in complicatissimi ragionamenti scentifici, basta dire che l’occhio umano non riesce a percepire la differenza tra una stampa a 586 ppi e una a 300 ppi quindi, anche se venisse stampata a questa risoluzione (586 ppi), il risultato visivo sarebbe identico a quello di una stampa a 300ppi.

Peraltro quest’ultimo valore (300ppi) è anch’esso un valore di riferimento a mio avviso ampiamente sovradimensionato nel caso di stampe a sviluppo chimico e quindi possiamo dire che 150/200 ppi sono un valore più che sufficiente a farci avere delle bellissime stampe (se non ci credete potete sempre fare una prova stampando due immagini uguali alle due risoluzioni citate.)

Vediamo come fare quindi per ridurre le dimensioni delle nostre immagini. Qui farò l’esempio in Photoshop, ma va bene qualsiasi altro programma di fotoritocco ( ne trovate uno gratis qui )

Come prima cosa vi suggerisco di salvare le immagini ridimensionate come una copia conservando il file originale nel caso volessimo poi stamparne degli ingrandimenti. Ma veniamo al dunque:

Apriamo il nostro file con il programma di fotoritocco e cerchiamo nei menù la voce “dimensione immagine”

menù dimensioni immagine

Cliccando sulla voce “dimensione immagine” ci apparirà la finestra con le informazioni sulle dimensioni dell’immagine

dimensioni immagine

Come possiamo vedere, ora l’immagine è composta da 12 milioni di pixel (Dimensione Pixel = larghezza 4000 x Altezza 3000 = 12.000.000)

A questo punto, basterà digitare il formato da stampare e la nuova risoluzione nei campi “dimensione documento” così

ridimensionamento immagine

Come potete vedere, inserendo le nuove dimensioni del documento, il numero di pixel dell’immagine cambierà automaticamente adeguandosi alla nuova dimensione del documento.

Non ci resta che salvare il nuovo file.

salva immagine

Fatto!!! Ripetete l’operazione con tutti i files da stampare e avrete “snellito” la vostra cartella da inviare per la stampa di un bel po’ di megabyte.

Si va be’ direte voi, ma se devo ripetere l’operazione su centinaia di files?

Niente paura nel prossimo post vi spiego come fare (solo con Photoshop).

Stampare le nostre foto online

Alcuni accorgimenti per stampare foto online, un servizio sempre più richiesto  perche  comodo ed economicamente vantaggioso.

Stampare le proprie foto online, è una pratica ormai molto diffusa, i motivi principali  sono, a mio avviso, due.

Uno è la comodità del servizio, che ci permette di scegliere le foto da stampare  comodamente da casa seduti davanti al nostro pc, in qualsiasi ora del giorno o della  notte festivi compresi, facendoci risparmiare tempo e trovando al contempo una vastissima  gamma di modi e supporti di stampa.

Secondo, il vantaggio economico rispetto ai tradizionali negozi “su strada” che offrono  questo tipo di servizio.

La stampa delle foto nei laboratori online, è in genere di buona qualità e, su qualche  sito in particolare, di ottima qualità tanto che sempre più professionisti affidano i  loro lavori a questi laboratori.

Per ottenere il meglio dalle proprie foto però, bisogna conoscere alcuni termini  utilizzati ed alcune nozioni di base sulla fotografia.

Niente paura, nulla di complicato, solo piccoli accorgimenti per essere sicuri di non  sbagliare e stampare le nostre foto proprio come avevamo deciso.

Primo accorgimento: La dimensione delle stampe.

Quando ci accingiamo a scattare le nostre foto, un’occhiatina alle impostazioni della  fotocamera, ci permetterà di scegliere con quale risoluzione scattare le nostre foto,  facciamo attenzione a questo parametro e regoliamo la fotocamera in modo che ci fornisca  un file dalle dimensioni adeguate alle nostre “intenzioni di stampa”.

Se prevediamo che con alcune di quelle foto vorremmo realizzarne degli ingrandimenti fino  ad un formato 30×45, scegliamo una risoluzione medio/alta, mentre, se pensiamo di realizzarne dei poster (dal formato 50×70 in su) scegliamo la  risoluzione massima possibile della fotocamera che, comunque non deve essere al di sotto  dei 3/5 megapixel.

Secondo accorgimento: metodo di stampa “crop” o “fill”
I metodi di stampa “crop” o “Fill”, ci indicano come saranno inquadrate le nostre foto  sul formato di stampa scelto (qui trovi un approfondimento su questo tema).

La maggior parte delle fotocamere digitali, produce un’immagine che ha un rapporto  dimensionale di 4/3 (quattro terzi); questo significa che la dimensione del lato lungo  dell’immagine sarà quanto il lato corto diviso 3 moltiplicato 4.

Per esempio, il formato di stampa 13×17 è un formato 4/3 (13 diviso 3= 4,333 moltiplicato  4 = 17,33).

Quindi, se decidiamo di stampare su questo formato, l’immagine, si adatterà perfettamente  al supporto rendendo ininfluente la scelta “crop” o “fill”.

Ma se decidiamo invece di stampare su formato 10×15, che è un formato 3/2 (tre mezzi) e  cioe, dimensione del lato lungo = lato corto diviso 2 moltiplicato 3 (10 diviso 2=5  moltiplicato 3=15), la nostra immagine non sarà proporzionale al supporto di stampa e qui  entrano in gioco i metodi crop o fill.

In questo caso, scegliendo crop (dall’inglese cropping che significa ritaglio) come  metodo di stampa, diremo allo stampatore di adattare l’immagine al supporto e quindi,  l’immagine sarà leggermente ingrandita per coprire l’intero formato di stampa causando  il taglio della parte in eccesso con conseguente taglio dell’immagine.

Se invece, sempre sul formato 10×15, scegliamo “fill”, diciamo allo stampatore, di  stampare l’immagine per intero senza tagli e quindi avremo dei bordi bianchi su due lati  dell’immagine non proporzionali al formato.

Con questo non mi resta che augurarvi  …Buona Stampa.

Cosa significa rapporto 4/3 o 3/2 ? Metodo di stampa Crop o Fill?

Conoscere il rapporto tra base ed altezza dell’immagine per determinare meglio il formato di stampa.

Il rapporto 4/3 o 3/2, si riferisce al rapporto fra base ed altezza di una immagine o di una stampa.

Sapere che tipo di rapporto ha la nostra immagine, ci aiuta a scegliere il metodo di stampa fra Crop e Fill.

Per esempio, il formato di stampa 10×15 ha un rapporto tra base ed altezza di 3/2 (10 diviso 2 per 3 =15).

Nella maggior parte dei casi, le fotocamere digitali amatoriali, generano un immagine in formato 4/3.

Alcuni esempi di formati tra i più utilizzati sono

7 Megapixel – formato immagine 3072 x 2304 pixel

5 Megapixel – formato immagine 2560 x 1920 pixel

4 Megapixel – formato immagine 2272 x 1704 pixel

3 Megapixel – formato immagine 2048 x 1536 pixel

2 Megapixel – formato immagine 1600 x 1200 pixel

1 Megapixel – formato immagine 1280 x 960 pixel

Tutti questi formati producono un’immagine che ha un rapporto tra base ed altezza di 4/3

Se ora noi decidessimo di stampare sul formato 10×15 (3/2) un’immagine con un rapporto 4/3,

l’immagine risulterebbe più corta sul lato lungo (15) di circa 2 cm

Nella foto sotto un esempio di un’immagine formato 4/3 stampata su un formato 10×15 (3/2) con il metodo Fill.

L’area utile di stampa (bordo rosso) è leggermente più grande dell’immagine, per cui avremmo sulla stampa due bordi bianchi di circa 1 cm per lato (ovviamente, più è grande la stampa, più saranno i centimetri in eccesso).

Metodo Fill
Metodo Fill

Scegliendo “Fill” come metodo di stampa, in pratica, si dice allo stampatore di stampare l’immagine intera, lasciando i bordi bianchi ove questa non dovesse adattarsi al formato del supporto di stampa (come nel caso sopra).

Per stampare questa immagine senza avere i bordi bianchi, possiamo scegliere tra le opzioni di stampa il metodo “Crop”.

Scegliendo “Crop” come metodo di stampa, si dice allo stampatore di adattare l’immagine al supporto di stampa per evitare i bordi bianchi.

Metodo Crop
Metodo Crop

Come si vede dall’immagine sopra, per poter adattare un’immagine formato 4/3 su un supporto formato 3/2 bisogna ingrandire leggermente l’immagine portandola a coprire l’intera area del foglio.

Questa operazione, comporta la fuoriuscita dall’area di stampa delle parti segnate in giallo che risulteranno tagliate nella stampa finale.

È quindi consigliabile non adottare questo metodo con foto di soggetti in primo piano o comunque dove si vuole l’immagine stampata per intero.

La scelta del metodo “Crop” o “Fill” diventa ininfluente sul risultato finale nel caso si scelga di stampare un’immagine su di un formato con uguale rapporto in quanto, adattandosi precisamente al supporto di stampa, l’immagine non necessita di interventi.

Formato dell'immagine e Formato di Stampa corrispondono
Formato dell'immagine e Formato di Stampa corrispondono

Come si vede dall’immagine sopra, la stessa immagine, stampata su formato 12×16 (4/3) si adatta perfettamente all’area di stampa.

Quale risoluzione per avere una buona stampa?

Qual’è la risoluzione ideale di una foto per un buon risultato di stampa? proviamo a capire come calcolarlo.

Per stabilire se il file di una foto ha la risoluzione sufficiente per essere stampato su un determinato formato, basta fare un piccolo calcolo.

Vediamo quali sono i criteri per poter giudicare (o almeno farsi un idea) di quale sarà il risultato.

La risoluzione di una foto è determinata dal numero di pixel per pollice  (PPI Pixel Per Inch) presenti sulla stampa finale, che a sua volta è determinato dal numero di pixel di cui è formata un immagine.

Per calcolare il numero di pixel di cui è formata un immagine, basta aprirla con un programma di fotoritocco e cercare nel menù la voce che ci da la dimensione immagine, quindi moltiplicare il numero di pixel dell’altezza per il numero di pixel della larghezza, il risultato è il numero di pixel totali che formano la nostra immagine

dimensioni di un immagine
dimensioni di un immagine

Nel caso sopra, l’immagine è formata da 6.083.328 pixel (2848×2136), che darebbero una risoluzione di 72 pixel per pollice (1 pollice = 2,54 cm) su un formato 100,47 per 75,35 centimetri.

Quindi è facile capire che più aumentano le dimensioni della stampa, più il valore della  risoluzione scenderà, in quanto il numero di pixel totali del nostro file dovrà coprire un’area più grande.

Per calcolare la risoluzione che otterremo sulla stampa finale per un dato formato, nel caso disponessimo di Photoshop, basta togliere il segno di spunta su “ricampiona immagine” ed inserire il formato di stampa desiderato. Il programma calcolerà automaticamente la risoluzione che avrà la nostra stampa.

Possiamo eseguire questo calcolo anche a mano se non disponiamo di un programma di fotoritocco. La formula da applicare è:

Numero di pixel orizzontali del nostro file diviso la dimensione orizzontale della nostra stampa moltiplicato 2,54 (1 pollice = 2,54cm) oppure:

Numero di pixel verticali del nostro file diviso la dimensione verticale della nostra stampa moltiplicato 2,54.

Il vaore che otterremo sarà la risoluzione finale sulla stampa.

Ma quale deve essere il valore per avere un buon (o comunque accettabile) risultato?

Il valore considerato ottimale, secondo gli standard, è di 300 pixel per pollice per un immagine vista da circa 20 centimetri di distanza , ma è un valore che può essere tranquillamente dimezzato per un’immagine che sarà guardata da più di un metro di distanza , come per esempio un poster 70×100, anche se, giuro di aver visto poster 70×100 stampati ad una risoluzione di 72 dpi con risultati più che accettabili.

Stampare foto? Online costa molto meno!!

Stampare Foto Online? Come ottenere il meglio spendendo meno.

Con l’avvento della fotografia digitale, scattare foto è diventata una delle pratiche preferite di quasi tutti noi. Non avendo più il limite delle 36 pose imposto dal tradizionale rullino fotografico, ci sbizzarriamo a fotografare di tutto e di più, scoprendo magari anche di avere un certo talento.

Ma il coronamento del sogno di qualunque, seppur novello, fotografo è di vedere le proprie foto stampate su carta perché, si sa, gran parte del fascino della fotografia risiede proprio nella stampa.

AllPrints Stampa Foto Online è il sito che fa per voi.

AllPrints è una Azienda giovane, che in poco più di un anno è riuscita a posizionarsi con le aziende al top nel settore della Stampa Foto Online.

Le ragioni di questo successo sono molte, ma quelle che più hanno caratterizzato l’azienda sono la qualità di stampa, i prezzi sempre più che vantaggiosi e una assistenza clienti veramente di alto livello.

Prova anche tu, potrai scegliere tra centinaia di articoli e lavorazioni, dalla stampa foto alla stampa su Tela ai simpatici foto gadget, foto Puzzle e tanto altro ancora sempre con la qualità AllPrints

La qualità di chi con le foto ci sa fare.

Come inviare un ordine di stampa foto

Inviare un ordine per la stampa di foto su allprints.it, è un operazione abbastanza semplice.
Dalla pagina Stampa Foto o stampa poster cliccare sul pulsante “invia le tue foto ora” per

accedere all’area di caricamento immagini.

——————————————————————————————
Nota

Anche se non necessario, è consigliabile eseguire il login prima di cominciare a caricare le foto, in special modo se si stratta di molte immagini, perchè in caso di arresto o blocco del vostro computer, se non loggati, perdereste tutte le foto caricate fino a quel momento, mentre se si è fatto login, queste sarebbero già state salvate nella vostra cartella.

Se non riuscite a visualizzare l’interfaccia di invio foto in questa pagina troverete la spiegazione per l’installazione del software per l’invio)

Una volta visualizzata l’interfaccia di caricamento, troveremo sulla nostra sinistra l’elenco delle cartelle presenti sul nostro pc, nel riquadro in alto le miniature delle foto presenti nella cartella che si è selezionata sulla sinistra e sotto, il riquadro dove inserire le foto che si vogliono caricare.

Portate le foto da inviare dal riquadro superiore a quello inferiore e quando avete terminato, cliccate sul pulsante “invia”.

Al termine della procedura di caricamento sarete reindirizzati nella pagina “Galleria” che contiene le foto caricate.

A questo punto, potete decidere se stampare le vostre foto o caricarne altre, cliccando sul pulsante apposito.

Quando avrete finito di caricare le foto da stampare, scegliete il tipo di lavorazione dal menù in alto a sinistra, il formato e le altre opzioni (tipo di carta lucida/matta e stampa crop o fill per i prodotti stampe foto).

Una volta fatte le proprie scelte, cliccando sul pulsante “prosegui con l’ordine” sarete portati in una pagina di riepilogo ordine, che vi mostrerà le anteprime delle foto caricate e la lavorazione richiesta per quelle immagini.

Controllate che le lavorazioni richieste siano giuste e cliccate sul pulsante “inserisci nel carrello”

Fatto, a questo punto sarete portati nella pagina del vostro carrello che mostrerà gli articoli inseriti le quantità e i dettagli del vostro ordine.

Non resta che decidere se continuare a fare shopping o portare a termine il vostro ordine.